ORA IN ONDA: HIT

A SEGUIRE dalle 14.30 alle 15.00: DISCOMIX CON BRUNO UDA

Golfo Story

 

 

Sono ormai parecchi decenni che Radio Golfo degli Angeli e la musica sono un tutt’uno, con una tendenza che l’ha sempre caratterizzata dalle sorelle antagoniste: le sonorità dei periodi d’oro della dance degli anni ‘70, ‘80, ‘90 senza però tralasciare i brani più significativi che spaziano, fra i vari generi, fino ad arrivare ai giorni nostri. A guidarci nel nostro viaggio c'è lo storico direttore artistico Renato Perra, fondatore dell'emittente che, con umiltà ma con orgoglio, dichiara: “Abbiamo iniziato nel 1977 come tutti i pirati in vena di emozioni e di libertà: non per niente, le colleghe nel resto del mondo si definivano radio “libere”! Prendiamo il nome di Golfo degli Angeli dall'omonima insenatura, che sta di fronte agli studi, a ridosso della lunga e ben nota spiaggia del Poetto. Una radio inizialmente estiva indirizzata ai turisti con, però, un occhio di non inferiore riguardo ai residenti anch’essi frequentatori del litorale”


L’avventura ebbe inizio per la passione che avevo nei confronti della comunicazione, divenuta realtà! In questo locale, via Boccherini, un mixer con due giradischi a cinghia, classico vetro per la separazione tra regia e diretta e, nella terrazza del condominio, trasmettitore/ripetitore di frequenza e amplificatore d’antenna.

Partii con innumerevoli approvazioni di critica e programmai come primo brano "My sweet summer suite" dell'orchestra di Barry White.

Il primo programma? "E’ musica..." intrattenimento accompagnato da dediche che pervenivano, nell’ormai memorabile numero telefonico 070/822 792, dagli iniziali ascoltatori che oggi sono nostri fedeli amici e condotto proprio dal sottoscritto, allora ventenne Renato Perra.

Nel primo mese di vita della Radio, la pianificazione oraria iniziava alle 14.00 e si concludeva alle ore 24.00 e il programma mattiniero si chiamava “Buongiorno con Delio Marcia”. Le fresche notizie di giornata erano collegate all’incluso oroscopo. Il giornalista, antesignano per eccellenza della nostra emittente agli inizi degli anni ’80, fu Natale Dessì, che ricordo con grande stima e affetto. Fu il primo direttore della nostra testata giornalistica ed ebbe il compito di riferire agli uditori cosa succedeva in città. La Sua “Finestra aperta” si è evoluta in “Quartos”, con importanti avvicendamenti “storico ciclici” di giornalisti rispondenti ai nomi di: Claudia Sarritzu, Andrea Matta, Massimo Moi, Francesca Maria Picci , Ignazio Caddeo e Cinzia Lecca che hanno interagito e stanno tutt’ora interagendo nella nostra realtà, con naturali aperture verso le future dimensioni. Tra i primi speaker Emanuele Dessì e Nicola Clivio.

Lo sport diventa protagonista, con le dirette, tra la fine del ‘70 e gli inizi degli anni ‘80. Il legame tra la radio e calcio era talmente forte che dopo una sola settimana di programmazione, l’emittente, trasmise la gara tra Cagliari e San Benedettese in collaborazione con Radio 24 ore di Cagliari.

Radio Golfo degli Angeli ha raccontato tutte le partite del Sant'Elena fino alla storica promozione in serie C con le radiocronache, dallo stadio Rosas, di Giuseppe Dessì e Ignazio Viscuso. Ma non solo calcio cittadino, infatti, sul finire degli anni ‘80 arrivano anche le partite del Cagliari e dallo Stadio Sant'Elia risuonavano nelle radioline le voci di Andrea Porcu, Franco Congiu e Pupo Gorini. Lo sport non è solo calcio e quindi, negli anni ‘90, arrivano anche le partite del volley maschile con la promozione in A del Cagliari e con l'avventura del Tortolì femminile.

Anche la politica cittadina, dell’hinterland e quella della Sardegna in generale, ha sempre avuto un ruolo importante nella nostra radio che negli ultimi anni ha raccontato le vittorie elettorali dei vari Sindaci che si sono alternati sulla poltrona di primo cittadino. Il nostro impegno è quello di continuare a riportarVi le consultazioni politiche, sempre in prima linea e sempre con un occhio attento alle varie realtà che si trasformano di giorno in giorno.

Mi vanto d’essere un professionista originale e competente e, per questo motivo, la radio è stata una ottima palestra per tanti nomi del panorama radiofonico e televisivo italiano che dagli studi di Via Boccherini hanno potuto sperimentare nuovi programmi e fare musica in maniera seria e professionale.

Non abbiamo mai acquisito le idee di altri e uno dei punti di forza è sempre stato quello di trasmettere agli ascoltatori qualcosa che nell'etere non c'era e lo dimostra il fatto che speakers, con rinomata esperienza e lunga anzianità di servizio, come Werther Assetta Binda e Kiko Lecca siano approdati nella nostra emittente.

Questa è Radio Golfo degli Angeli.

 

I nostri video

Quartos: TERAPIA DELLA RISATA Views : 733
Promo programma Capodanno 2012 Views : 139
Tutti giù per terra ( puntata n°21 ) Views : 216
Quartos : HEMERSON CARA Views : 651
Per il Cagliari un avvio di fuoco: Juventus e Milan in trasferta nelle prime due di Serie A 2017/18
Mercoledì, 26 Luglio 2017

[Laura Puddu]

I rossoblù debutteranno nel prossimo campionato di Serie A 2017/18... Leggi tutto...

La storia coraggio di Cristian
Mercoledì, 19 Luglio 2017

[Laura Puddu]

Cristian Martis è solo un bambino quando, nel pieno dell’età più bella, comincia a sentire troppa stanchezza nel pieno... Leggi tutto...

Comunali 2017, ultimo giorno di campagna elettorale per 64 comuni sardi
Venerdì, 09 Giugno 2017

Ultima giornata di campagna elettorale nei 64 comuni sardi chiamati al voto domenica 11 giugno.  Tre i centri della Città Metropolitana di... Leggi tutto...

Speciale "La notte del Sant'Elia": giovedì in diretta su Radio Golfo degli Angeli
Martedì, 30 Maggio 2017

Giovedì 1 giugno a partire dalla ore 20 in diretta su Leggi tutto...

'Vere e sacrosante', le LucidoSottile al Teatro Massimo
Venerdì, 26 Maggio 2017

Ipocrisie e incongruenze dei nostri giorni in una visione surreale, dissacrante e apocalittica. Le LucidoSottile in scena al Teatro Massimo di... Leggi tutto...

Loghi Story

Scarica la nostra APP

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy